Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Castelfranco, sindaco in cattedra Insegna la Costituzione a 750 alunni

Da martedì tour nelle scuole. Gargano: "Iniziativa speciale. per la Settimana Civica"

La Costituzione Italiana? La andrà a insegnare direttamente il sindaco ai bambini nelle scuole. E’ questa l’originale iniziativa che ha ideato il primo cittadino di Castelfranco, Giovanni Gargano, e che è già in rampa di lancio. Da martedì infatti, e per l’intera settimana, proprio il sindaco entrerà in tutte le classi quarte e quinte elementari del territorio, oltre che alle medie di Piumazzo (ovvero in tutte le classi che hanno aderito: 750 alunni totali), e farà appunto lezione di Costituzione. L’occasione di questa iniziativa è la Settimana Civica, dedicata alla memoria di David Sassoli, già presidente del Parlamento Europeo. "No, non sono un professore – spiega Gargano – ma per la Settimana Civica abbiamo voluto organizzare una serie di iniziative speciali, che si suddividono in tre azioni. Già nei giorni scorsi, come amministrazione comunale abbiamo donato a tutti gli studenti delle classi che incontrerò una copia della Costituzione Italiana. In secondo luogo, l’assessore alla pace, Rita Barbieri, parteciperà alla Marcia della Pace di Assisi, assieme a una delegazione di una cinquantina di persone di Castelfranco, facenti parte di varie associazioni. Terzo, da martedì e per tutta la settimana, incontrerò una a una tutte le classi quarte e quinte elementari di Castelfranco (prima tappa alle Marconi, ndr), più le medie di Piumazzo, per parlare con gli studenti della Costituzione Italiana. Sarà come tornare a scuola per me. Non ho la velleità di insegnare, ma voglio esplorare con gli alunni i valori che sono contenuti nella nostra Costituzione. Nello specifico voglio presentare loro la nostra Costituzione come un gioco. Come in tutti i giochi e gli sport, ci sono delle regole da rispettare se si vuole competere e vincere. Ecco, anche la nostra Costituzione può essere intesa come un gioco, con regole da rispettare se vogliamo vincere, ovvero stare bene all’interno di una comunità. Mi aiuterò con una ventina di slide che ho preparato e il mio intento sarà interagire con gli studenti e creare dialogo, soprattutto sui primi 12 articoli". m.ped.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?