Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

"Centrosinistra marchio di qualità"

La coalizione larga si è rivelata vincente,. Novi tallone d’achille

14 giu 2022

"In un contesto in cui l’astensione è ancora una volta molto alta, sono le proposte del centrosinistra quelle risultate più convincenti, in grado di portare i cittadini alle urne. Nell’eccezionale risultato di Castelnuovo (Massimo Paradisi rieletto con il 72,6 per cento dei voti) – scrive il segretario provinciale del Pd Roberto Solomita –, vediamo come si sia scelto di continuare con una amministrazione di centrosinistra che è ormai un marchio di qualità. Il ‘campo largo’ proposto da Paradisi, che va dai 5stelle ad Italia Viva, è la strada giusta da percorrere anche alle prossime elezioni politiche.

La tradizione di buone amministrazioni di centrosinistra ha pesato anche a Bomporto, dove Tania Meschiari, anche lei con un’alleanza larga e una lista di persone di qualità, è riuscita a vincere con il 60 per cento dei voti nonostante la presenza di un’altra lista ascrivibile al campo progressista.

Nonostante invece la grande energia del candidato sindaco Marco Ferrari e della sua lista, il buon risultato di Novi non è stato sufficiente a sconfiggere il sindaco uscente Diacci. I cittadini hanno scelto di continuare con un’amministrazione civica che dall’opposizione sproneremo a produrre per il territorio e i cittadini progetti e futuro".

Proprio su Novi, ’tallone d’achille’ del Pd, interviene Michele Barcaiuolo, coordinatore regionale Fdi: "La sconfitta del Pd a Novi è la vera notizia, complimenti ad Enrico Diacci e alla sua squadra che ottengono un risultato sopra ogni aspettativa a premio di un’amministrazione che è stata valutata con entusiasmo in modo inequivocabile dai cittadini. La sinistra conferma Castelnuovo e Bomporto che governa ininterrottamente dal dopoguerra, compito dei nuovi consiglieri di opposizione del Centrodestra così come di tutti i partiti della coalizione sarà quello – dice Barcaiuolo – di lavorare per allargare il consenso oltre lo storico bacino".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?