Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Ciclabili, Castelvetro e Castelnuovo insieme per un progetto da 5 milioni

I due Comuni tramite i fondi del Pnrr vogliono potenziare la mobilità sostenibile

e CASTELVETRO

Dall’impegno sinergico delle amministrazioni comunali di Castelnuovo Rangone e Castelvetro, nasce il progetto per un intervento che coinvolge il percorso ciclabile tra Modena e Vignola, tratto dell’itinerario cicloturistico europeo EuroVelo 7 ("Ciclovia del sole"). I Comuni di Castelnuovo Rangone e Castelvetro si sono infatti candidati con un progetto da 5 milioni di euro tramite fondi del Pnrr (piano nazionale di ripresa e resilienza) per incrementare la rete di piste ciclabili comunali e potenziare la mobilità sostenibile con nuovi servizi dedicati a chi sceglie la bicicletta o altri mezzi di trasporto a zero emissioni.

A Castelnuovo, comune capofila del progetto, è in programma il completamento del collegamento tra Montale e la ciclabile Modena-Vignola, con nuove aree di mobilità sostenibile, servizi aggiuntivi compreso il potenziamento dell’illuminazione pubblica, nei tratti che portano dal centro di Montale a via Mameli e a via Santa Maria del Tiepido.

Obiettivo dell’intervento è quello di implementare i percorsi ciclopedonali.

"Anche a Castelvetro – spiega poi Giorgia Mezzacqui, vicesindaco – dove si sta avviando un progetto analogo al Bici-plan castelnovese, l’opera porterà un significativo potenziamento della rete ciclabile comunale, con il rifacimento del ponte pedonale nei pressi delle scuole del capoluogo e il completamento dell’ultimo tratto tra Cà di Sola e Settecani. E’ prevista anche la realizzazione di un importante ponte a scavalco del Torrente Guerro, nei pressi dell’abitato di Cà di Sola, funzionale a collegare Castelvetro alla frazione".

m.ped.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?