Quotidiano Nazionale logo
30 mar 2022

Contagi in aumento

Al momento i modenesi positivi al Covid sono 5300. Ma i reparti di terapia. intensiva non sono intasati

Sono poco meno di 5.300 i modenesi positivi al Covid-19 (il 18% in più rispetto alla scorsa settimana), di questi 5.152 in isolamento domiciliare o presso altre strutture. Nell’ultima settimana sono stati ricoverate 118 persone (il 16% in più rispetto al 21 marzo quando si registravano 102 pazienti ricoverati), una settantina circa sono al Policlinico e a Baggiovara, 19 all’ospedale di Sassuolo e i restanti negli altri ospedali della provincia. "Per fortuna i pazienti ricoverati in terapia intensiva e sub intensiva non sono tanti – commenta il direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria, Claudio Vagnini – ma questa situazione genera ancora qualche problema nella gestione degli ospedali. I contagi sono in leggero aumento, quindi ribadiamo ancora una volta l’importanza di non abbassare la guardia e di continuare a mantenere le misure di prevenzione come utilizzo di mascherine, igiene delle mani e distanziamento sociale e di proseguire nelle attività di sorveglianza e di vaccinazione". Al 28 marzo, secondo il bollettino settimanale congiunto Aou-Ausl e ospedale di Sassuolo, sono in isolamento 5.324 (erano 4.523 il 21 marzo) persone. Di queste 5.152 (erano 4.350) risultano positive al Covid, mentre 172 (erano 173 la settimana prima) sono contatti stretti di casi accertati in quarantena. Capitolo scuole: dall’inizio dell’anno scolastico 20212022 sono stati effettuati 29.797 tamponi molecolari su studenti e personale scolastico. Di questi, 4.943 sono risultati positivi. Si tratta di 4.573 studenti e 370 operatori scolastici. Dal 21 al 28 marzo, le classi in cui i tamponi hanno rilevato la presenza di più di un caso sono 90. 25 le classi in quarantena, di cui 1 nelle scuole dell’infanzia 3-6 anni; 4 nella scuola primaria; 4 nella scuola secondaria di primo grado; 16 nella scuola secondaria di secondo grado.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?