Un carico donato da Italpizza
Un carico donato da Italpizza
Modena, 25 marzo 2020 - Italpizza si attiva per dare un contributo nell’emergenza. Sono venti i posti di lavoro offerti a chi in questo periodo difficile ha dovuto chiudere l’attività non potendo inoltre contare sugli ammortizzatori sociali. "A seguito della forte impennata di vendite, che si somma al trend già positivo che era in corso, Italpizza mette a disposizione - spiega l’azienda in una nota - venti posti di lavoro per lavoratori autonomi entrati in difficoltà a causa della chiusura delle loro attività e che non possono disporre degli ammortizzatori sociali ". La stessa azienda spiega di aver inoltre deliberato, fra le altre misure di solidarietà, la consegna di un carico di pizze alla Croce Rossa e alla Caritas di Bergamo. Italpizza ha poi donato un ecografo per la terapia intensiva al Policlinico.