Sul posto è intervenuta la polizia di Stato
Sul posto è intervenuta la polizia di Stato
Modena, 13 marzo 2020 – La polizia di Stato ha denunciato otto lavoratori che a Carpi si sono radunati per protestare dopo la morte di un collega, avvenuta martedì sera, quando un 41enne è rimasto incastrato in un macchinario .

Radunandosi e dando vita alla manifestazione, gli operai non hanno rispettato le restrizioni in atto per il contenimento della diffusione del Covid-19. Gli otto operai denunciati appartengono alla sigla sindacale ‘Si-Cobas’. Il fatto è accaduto nello stabilimento di macellazione carni ‘Opas’ dove martedì sera è morto un operaio di 41 anni rimasto incastrato in un macchinario.