Il giovane è stato fermato in auto dalla polizia durante un controllo di routine
Il giovane è stato fermato in auto dalla polizia durante un controllo di routine

Carpi (Modena), 20 settembre 2020 - Ha violato la quarantena per portare a casa la fidanzata ed è stato denunciato per epidemia colposa. E' successo la sera del 17 settembre, quando un 24enne residente a Carpi è stato fermato dalla Polizia a bordo della propria auto con la ragazza, durante un controllo di routine. Il giovane era stato sottoposto alle restrizioni sanitarie anti-Covid nella propria abitazione, come hanno appurato immediatamente gli agenti dopo un rapido controllo.

Il 24enne ha così ammesso di aver violato la quarantena per portare a casa la fidanzata. Riaccompagnato al proprio domicilio, è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per il reato di epidemia colposa, mentre l'episodio è stato segnalato anche al Servizio di Igiene Pubblica dell'Ausl per le indagini sanitarie sulla ragazza.