Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Corsi di italiano per ucraini con Banco Bpm

Formigine, l’iniziativa rivolta ai bambini in età scolare

26 mag 2022
Al centro Maria Costi e Stefano Bolis
Al centro Maria Costi e Stefano Bolis
Al centro Maria Costi e Stefano Bolis
Al centro Maria Costi e Stefano Bolis
Al centro Maria Costi e Stefano Bolis
Al centro Maria Costi e Stefano Bolis

Cento ore di corsi di lingua italiana per i bambini ucraini in età scolare sono da oggi a disposizione del primo circolo didattico del Comune di Formigine grazie al “Progetto Scuola-Emergenza Ucraina” di Banco Bpm. Attualmente sono 5 gli alunni ucraini che frequentano le scuole presso il circolo: 3 sono iscritti alla scuola primaria e 2 alla scuola dell’infanzia. Fino ad oggi, con le risorse a disposizione, è stato possibile realizzare un importante progetto di accoglienza e inclusione attraverso l’impiego di mediatori culturali e, anche in vista degli sviluppi futuri del conflitto in Ucraina, è emersa in maniera crescente la necessità di integrare tale servizio. Il Progetto Scuola di Banco Bpm consentirà proprio di aumentare le ore di insegnamento e di affiancamento integrando il supporto madrelingua per i piccoli alunni. Il Progetto Scuola è stato avviato da Banco Bpm nel 2018 e nell’ultimo anno si è focalizzato sul sostegno a 268 istituti pubblici in 41 diversi comuni d’Italia. Oggi, in seguito al conflitto in Ucraina, il Progetto Scuola si concentra sull’emergenza umanitaria privilegiando azioni di inclusione e accoglienza rivolte ai bambini arrivati nel nostro Paese. "Con il Progetto Scuola abbiamo supportato in Emilia oltre 60 scuole e oggi siamo felici di allargare l’orizzonte del nostro intervento", ha commentato Stefano Bolis, responsabile Direzione Emilia Adriatica di Banco Bpm.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?