Quotidiano Nazionale logo
29 mar 2022

Cristian a Elena: "Mi vuoi sposare?" Braglia in festa per le nozze gialloblù

Due storici tifosi che si sono conosciuti nel 2007 seguendo i canarini ’chiudono il cerchio’. La proposta ieri davanti alle 7mila persone sugli spalti per la sfida con l’Ancona-Matelica

L’amore è una cosa seria, il calcio... pure. E a volte può davvero diventare un connubio magico, se così vogliamo chiamarlo. Pensate alla storia di Cristian ed Elena, le cui strade si sono dapprima incrociate a Lecce, grazie ad una partita del Modena (persa dai canarini 1-0 nel 2007, ma questo è un puro dettaglio) e dopo la quale i due hanno avuto modo di consolarsi a vicenda, con la collaborazione di un terzo tifoso dei gialli che li ha avvicinati. Ecco, quello è stato l’istante preciso in cui l’amore per la squadra del cuore si è allargato diventando presto amore nel senso più profondo del termine. Elena e Cristian si frequentano in Curva Montagnani, portano avanti la loro passione per i canarini e fuori dal ’Braglia’ coltivano giorno dopo giorno una relazione che dura per anni. E arriviamo all’attualità. Perché dopo tutti questi anni insieme, Cristian si è deciso a fare il grande passo: il matrimonio. Ma, come potrete immaginare, la fatidica domanda all’amata è arrivata in maniera del tutto particolare e non poteva essere altrimenti. Davanti ai quasi 7mila dello stadio ’Braglia’ (al pubblico di Raisport davanti alla tv), alle 20.45, poco prima del fischio di inizio di Modena-Ancona Matelica, Cristian ha chiesto ad Elena di sposarlo sul palcoscenico del manto erboso a pochi passi da quella curva che li ha visti crescere assieme, così come il loro amore. Trascorreranno il resto della loro vita con i colori giallo e blu nel cuore, con questo momento decisamente magico nella mente. Ad accompagnare la richiesta di Cristian, la lettera preparata dal Modena e letta dalla voce di Lello Casolari, storico speaker del Braglia che per alcuni minuti non ha dovuto annunciare una rete dei gialli ma un altro gol, quello di Cristian ed Elena.

Quello di ieri sera non è stato, tuttavia, un caso isolato avvenuto dalle nostre parti. Lo scorso 25 marzo era toccato a Matteo Campedelli, giocatore di basket della Carpi City Thunder che ha chiesta alla sua Sandra Martinelli di averla in sposa alla palestra Solidarietà di Carpi. Grazie alla collaborazione dei compagni di squadra, Matteo (26 anni) ha utilizzato fogli A3 che i suoi amici hanno mostrato alla sua ragazza, costruendo poi la fatidica frase durante una partita del campionato Csi di serie B. E insomma, l’amore è una cosa seria. Quando incontra la passione per lo sport, lo è ancora di più. Alessandro Troncone

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?