Dario Fo Choc: quasi quasi voto la destra (Ansa)
Dario Fo Choc: quasi quasi voto la destra (Ansa)

Modena, 1 novembre 2014 - Il Forum Monzani di Modena si veste... di Nobel. Ci sarà infatti anche Dario Fo fra i protagonisti dell’ultima parte dell’edizione autunnale della rassegna Forum Eventi (organizzata dalla Banca Popolare dell’Emilia Romagna con il patrocinio del Comune): sabato 6 dicembre alle 21 il drammaturgo, regista e attore presenterà la lezione - spettacolo “Una Callas dimenticata”, l’ultimo testo firmato insieme alla moglie Franca Rame. Sarà il debutto nazionale di questo nuovo lavoro, il racconto della vita straordinaria di Maria Callas, della sua carriera e dei suoi amori, della sua personalità orgogliosa e delle sue fragilità. Lo spettacolo (illustrato con le tavole dipinte dallo stesso Dario Fo) avrebbe dovuto andare in scena nell’estate 2013 all’Arena di Verona, ma la scomparsa di Franca Rame portò a cancellarlo.

Ora il premio Nobel ha deciso di proporlo al pubblico, proprio mentre – in parallelo – esce l’omonimo libro, pubblicato da Franco Cosimo Panini editore. I biglietti per lo spettacolo (15 euro per i posti in platea, 10 per la balconata, più un euro per la prevendita) saranno disponibili da lunedì 10 novembre nelle filiali Bper. ‘Forum Eventi’ propone poi altri cinque incontri (tutti a ingresso gratuito) con altrettanti autori di primissimo piano del panorama culturale italiano. Domenica 9 novembre alle 17 Sveva Casati Modignani presenterà ‘Il bacio di Giuda’ (Mondadori), il romanzo autobiografico ambientato nella Milano dell’immediato dopoguerra, che cercava di rialzarsi e di rinascere. Domenica 16 alla stessa ora interverrà Dacia Maraini con ‘Chiara di Assisi’ (Rizzoli), il suo racconto della storia della giovane bella e nobile, che decise di seguire Francesco nella sua chiamata al servizio del Signore.

Sabato 22 novembre alle 17, Daria Bignardi, giornalista e conduttrice tv, parlerà del suo nuovo romanzo ‘L’amore che ti meriti’ (Mondadori), una storia segreta che abbraccia le generazioni, da una madre alla figlia. Domenica 30 novembre alle 17 con lo storico dell’arte Flavio Caroli conosceremo ‘Anime e volti’ (Mondadori), ovvero l’interiorità dei grandi artisti, da Leonardo a Caravaggio. E domenica 14 dicembre alle 17, la chiusura sarà affidata al teologo Vito Mancuso con il libro ‘Io amo. Piccola filosofia dell’amore’ (Garzanti), pensieri e riflessioni su tutti i volti dell’amore, da quello sensuale a quello mistico.