Il grosso quantitativo di droga rinvenuto nella stalla dalla polizia
Il grosso quantitativo di droga rinvenuto nella stalla dalla polizia

Modena, 8 novembre 2018 - Erba nel fienile. Potrebbe sembrare una cosa normale, solo che la polizia, tra la paglia della casetta per animali annessa alla parrocchia di San Pancrazio, ha trovato marijuana. Cinque chili e 200 grammi di droga, nascosti da chissà chi, alla totale insaputa di padre Romano nella piccola stalla che ospita due asini e alcune caprette. 

Asinello bruca in una foto L.Gallitto

Il sequestro è stato effettuato dagli agenti della squadra mobile di Modena, allertati da alcuni residenti insospettiti da uno strano via vai notturno, nell'ambito  di un servizio straordinario di controllo del territorio. Le infiorescenze di marijuana - che erano contenute in sacchetti di plastica sigillati ermeticamente e suddivisi in diverse pezzature di circa 1000, 500 e 250 grammi - erano nascoste nel fienile annesso alla chiesetta di campagna. Ora sono in corso indagini per risalire agli spacciatori. E' probabile si tratti di qualcuno che in passato  ha approfittato della generosità di padre Romano - magari trovando alloggio in parrocchia - e che poi ha pensato di usare la stalla come 'covo'.

Nel corso dei controlli nel territorio modenese sono state identificate complessivamente 269 persone e controllati 133 automezzi. Inoltre, sono stati rinvenuti tre veicoli rubati: un'Audi A4, asportata nel bolognese e localizzata in zona Sacca, ed una Ford Focus con all’interno del bagagliaio uno scooter Honda HS, individuati invece nei pressi di via Attiraglio.