Quotidiano Nazionale logo
30 mar 2022

Due ’finte chiusure’ mal digerite

Negli ultimi mesi lo scontro si è inasprito ulteriormente

1 Duro confronto

Da tempo i residenti della Madonnina si battono perché le Fonderie Cooperative di via Zarlati ’cambino aria’. Più volte, infatti, si è puntato il dito contro l’impianto per la presenza di odori nocivi e di polvere nera sulle finestre delle case vicine.

2 Valzer

Negli ultimi mesi la vicenda è approdata in tribunale. Dopo aver ricevuto da Arpae uno stop alla produzione, infatti, la proprietà si è rivolta al Tar che, fino alla sentenza, ha consentito la riaccensione dell’impianto. I giudici, però, hanno confermato l’indicazione di Arpae. Stesso copione alcuni giorni dopo: l’azienda si è rivolta al Consiglio di stato e ha potuto riaprire, in attesa della sentenza che sarà il 7 aprile.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?