Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Elettronica industriale, premio internazionale per Marco Pastura

Importante riconoscimento scientifico per Marco Pastura, dottorando presso il Laboratorio Melting Lab del Dipartimento di Ingegneria ’Enzo Ferrari’ di Unimore, nell’ambito di Iecon, la più prestigiosa conferenza internazionale sull’elettronica industriale.

Il lavoro dello studente Unimore, presentato nella 47esima Conferenza annuale dell’Industrial Electronics Society (Società di Elettronica Industriale) sul tema ’Indagine sull’impatto della resistività sulle perdite di corrente alternata nei conduttori preformati’, ha ricevuto il secondo premio assoluto dal comitato tecnico dell’evento.

Pastura sarà premiato, assieme ai coautori (Davide Barater, Stefano Nuzzo e Giovanni Franceschini), durante una cerimonia che si terrà a ottobre 2022 a Bruxelles.

Lo studio analizza le perdite negli avvolgimenti delle macchine elettriche per impiego in campo automotive, con particolare attenzione al possibile uso di alluminio in sostituzione del rame in ottica sostenibilità. "Siamo felici di questo grandissimo risultato che premia l’entusiasmo dei nostri giovani ricercatori – commenta il docente Giovanni Franceschini –. Iecon è la conferenza più importante nel campo dell’elettronica industriale, con oltre mille partecipanti provenienti da ogni parte del mondo.

Il premio dimostra come in pochi anni, presso Unimore, sia nato un gruppo di ricerca ben inserito nel contesto internazionale in grado di produrre ricerca di qualità. Il lavoro è stato svolto nell’ambito del progetto europeo Auto-Mea, di cui è coordinatore Davide Barater, che mira allo sviluppo di nuove soluzioni per motori elettrici sempre più efficienti compatti e sostenibili per l’elettrificazione dei trasporti"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?