Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

Fiorano, fototrappole contro l'abbandono dei rifiuti

Saranno installate da aprile in quattro punti del paese a rotazione. Il Comune: "Sono in grado di leggere le targhe, anche quando è buio"

gianpaolo annese
Cronaca
Polizia locale in azione
Polizia locale in azione

Fiorano (Modena), 28 marzo 2022 - A partire dal mese di aprile entreranno in funzione sul territorio di Fiorano quattro fotocamere contro l’abbandono dei rifiuti. Il servizio sarà finanziato tramite la Tari. “Delle quattro fotocamere – spiegano dal Comune - due saranno impegnate permanentemente per controllare l’area antistante l’ingresso delle isole ecologiche, mentre le altre due verranno posizionate a rotazione nei punti in cui si registrano più frequentemente gli abbandoni”.

Le fotocamere sono in grado di leggere le targhe dei veicoli fermi, a colori di giorno o in bianco e nero di notte. Ogni fotocamera è dotata di sensori e trasmettitori che segnalano eventuali tentativi di furti o manomissioni con l’invio di sms di allarme. “Il gestore Hera trasmetterà periodicamente alla polizia locale solo immagini rilevanti per l'identificazione dei responsabili e la contestazione dell’illecito amministrativo”. Per l’assessore all’Ambiente di Fiorano Davide Branduzzi “alle sempre indispensabili azioni di informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti e dei servizi gratuiti a disposizione dei cittadini, si affianca uno strumento di controllo, prevenzione e sanzione. L’obiettivo finale non è di fare cassa o puramente repressivo, ma riuscire a condurre a comportamenti corretti che permettano di avere una città più pulita e ridurre i costi extra di raccolta e pulizia che la collettività sostiene quando si registra un abbandono”.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?