Fumetti Sovversivi, parte la selezione

"Fumetti Sovversivi" è un workshop sul fumetto contemporaneo rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni. Docenti di fama e incontri con esperti del settore permetteranno ai partecipanti di sviluppare le proprie competenze e presentare il proprio portfolio. Iscrizioni entro il 30 novembre.

Al via la call per selezionare i partecipanti di ‘Fumetti Sovversivi’, il workshop sul fumetto contemporaneo che si terrà a Modena da dicembre a marzo 2024. Il progetto, a cura di Arci Modena, Comune di Modena, Biblioteche di Modena e GAER, consiste in un workshop di scrittura, disegno e autoproduzione, rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni, con competenze medio-alte nel campo dei fumetti. La selezione avverrà in due tempi: la prima sarà fatta sulla base del portfolio presentato e, successivamente, i candidati selezionati saranno poi invitati a un colloquio. La classe che si andrà a formare sarà composta da 12 partecipanti. Per presentare la propria candidatura, inviare CV e portfolio alla mail anna.ferri@arcimo.it , entro le 14 del 30 novembre. Il corso, che avrà una durata di 30 ore di lezioni e laboratori e 10 ore di confronto e incontro con esperienze lavorative, avrà come docenti le fumettiste Eliana Albertini, Noemi Vola, Michela Rossi (aka Sonno); il fumettista Marino Neri; l’artista Andrea Chiesi, docente dell’Accademia di Brera; Edo Chieregato, docente dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e curatore di Canicola edizioni e Stefano Ascari, sceneggiatore e docente della Scuola Comix di Reggio Emilia. Nella seconda parte del corso, a marzo, la classe si confronterà con esperienze lavorative nel campo creativo e artistico, dando ai partecipanti anche la possibilità di presentare il loro portfolio ad esperti del settore. Durante il workshop, verrà inoltre realizzato un fumetto collettivo ispirato al racconto ‘10 giugno 1918’ di Antonio Delfini.

m.s.c.