Quotidiano Nazionale logo
16 mar 2022

’Guarita e in attesa del Green pass ma niente biblioteca’

"Nonostante la lettera di fine isolamento del 28 febbraio e l’esito negativo del tampone non mi hanno fatta entrare in biblioteca: chiedevano il Green pass che però sarebbe arrivato solo qualche giorno dopo". A raccontare l’episodio è E.F., studentessa, che il primo marzo voleva andare a studiare a Villa Gandini. "Ho esibito documenti e certificati, ma loro chiedevano il Green pass nonostante in un’ordinanza regionale ci sia scritto che in attesa del certificato verde (può arrivare anche dopo 72 ore) è sufficiente la lettera di avvenuta guarigione".

La studentessa si è rivolta "inutilmente" all’Ausl, alle forze dell’ordine, al numero verde del Ministero. Dal Comune spiegano che per entrare in biblioteca occorre il Green pass rafforzato, "non basta l’esito del tampone negativo".

g.a.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?