LUDOVICO FOSSALI, iridato under 20 e argento ai mondiali di arrampicata sportiva, Rachele Barbieri, oro ai mondiali di ciclismo, la velocista Raphaela Lukudo, pluri-medagliata che giusto pochi giorni fa ha conseguito il bronzo mondiale nella staffetta.

Sono alcuni dei campioni che hanno incontrato gli atleti delle società sportive carpigiane La Patria, Rugby Carpi, Handball Carpine e Solieravolley 150 nell’ambito del progetto Fuori Campo contro l’abbandono dello sport giovanile.

Quattro club profondamente radicati nelle Terre d’argine che, con le rispettive squadre giovanili, negli ultimi mesi hanno preso parte alla manifestazione itinerante organizzata dall’associazione sportiva Young Volley in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Fuori Campo 11 e col co-finanziamento dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.

Fuori Campo si è sviluppato in tre incontri con ciascuna società, proponendo uno schema comune ma con diversi protagonisti.

Il progetto si è concluso giovedì scorso con una festa al circolo Guerzoni, una vera e propria gara di buffet.