Il grande tennis prende il via allo Sporting

Parte l’Emilia-Romagna Tennis Club, torneo Atp Challenger 125. Alle qualificazioni il beniamino di casa Bondioli

Il grande tennis prende il via allo Sporting

Il grande tennis prende il via allo Sporting

Il grande tennis torna sulle prime colline sassolesi. Prende il via questa mattina dalle 10, infatti, l’Emilia Romagna Tennis Club, il torneo di tennis ATP challenger 125 che, fino al prossimo weekend, porta fior di campioni a sfidarsi sui campi in terra rossa dello Sporting Club Sassuolo. Oggi e domani le qualificazioni che daranno forma compiuta al main draw, che comincia martedi, ma già questo ‘antipasto’ di quanto sarà promette spettacolo. Dalle qualificazioni, infatti, passeranno giocatori di livello assoluto, a suggerire la statura tecnica dell’evento, organizzato da Master Group Sport che nelle strutture del club di via Vandelli ha trovato quanto serviva, a livello di organizzazione e location. Già tra oggi e domani, infatti, in campo si vedranno Marco Cecchinato (già semifinalista al Roland Garros), Alessandro Giannessi, Raul Brancaccio, Alexander Weis che si contenderanno i sei posti a disposizione per il main draw con una agguerrita concorrenza che vede, tra l’altro, anche la presenza del russo Egor Gerasimov e dello slovacco Martin Klizan, tornato di recente alle competizioni dopo il ritiro annunciato nel 2021 e insidioso il giusto. Parte dalle qualificazioni anche il beniamino di casa, il 19enne romagnolo Federico Bondioli (nella foto), tesserato proprio per lo Sporting Club Sassuolo. Uno che, tuttavia, ha abituato a sorprendere chi lo segue: e qui allo Sporting gioca in casa…