Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Il Lions premia il merito: cinque borse di studio

Finale Emilia, sono state consegnate a giovani laureati. La presidente Bergamini:. "Coltivate i vostri sogni"

14 giu 2022

"Puntate in alto, abbiate sempre un sogno da coltivare e da realizzare". Con queste parole – che ci fanno tornare alla mente il famoso "Stay hungry, stay foolish" di Steve Jobs – Deanna Bergamini, presidente del Lions Club Finale, ha salutato i cinque giovani laureati, vincitori delle borse di studio da 800 euro assegnate dal club in collaborazione con la Banca SanFelice1893. Il bando era rivolto agli studenti di Finale, San Felice e Camposanto che abbiano conseguito la laurea nel 2020 e 2021: sono pervenute 28 domande, "e ben 19 candidati hanno conseguito il titolo con 110 e lode – ha ricordato la presidente Bergamini –. Questo ci dimostra come ci siano tanti giovani in gamba, capaci di valorizzare il loro talento". La selezione dunque non è stata semplice e, a parità di votazioni, la graduatoria è stata stilata soprattutto in base alla ‘velocità’ di conseguimento del titolo, ovvero al numero di anni e mesi impiegati per arrivare al traguardo.

Per il Comune di Finale Emilia sono stati premiati Lisa Tommasini, laureata in Lingue e letterature straniere, che attualmente già insegna alle scuole medie di Sassuolo, e Lorenzo Poletti, laureato in Scienze chimiche, che si è augurato che "anche questo premio sia di stimolo per tutti i giovani che studiano". Tra gli studenti sanfeliciani, sono stati premiate Sabrina Mantovani, laureata in Lettere, che pure aspira all’insegnamento, e Caterina Cioli Puviani, laureata in Scienze della formazione primaria, che attualmente sta dedicandosi alla recitazione. Per il Comune di Camposanto la borsa di studio è andata a Elia Zacchini, laureato in Psicologia clinica, che sta compiendo il tirocinio al Centro disturbi cognitivi, aspirando a un percorso da psicoterapeuta. A consegnare i premi ai giovani laureati sono intervenuti Michele Goldoni e Monja Zaniboni, sindaci rispettivamente di San Felice e Camposanto, e Maria Teresa Benotti, assessore a Finale e socia del Lions finalese.

Nel meeting di chiusura dell’anno lionistico (il 60° del club finalese) la presidente Bergamini – passando idealmente il testimone al suo successore Giorgio Borsari – ha tracciato un bilancio ‘sociale’ delle numerose attività svolte, nonostante il periodo ancora complicato: i vari service, fra cui quello dedicato alla prevenzione del diabete oppure quello per la web radio dei Rulli Frulli, hanno raggiunto 5600 persone, mobilitando solidarietà e impegno. Una miriade di iniziative che – si augurano i soci – potrà portare il Lions finalese a ricevere il fregio di ‘Excellence club’.

Stefano Marchetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?