Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 lug 2022

Schianto sulla A22 a Carpi, una 75enne perde la vita

Due coppie di anziani stavano tornando a casa dalle vacanze in Puglia quando è avvenuta la tragedia

30 lug 2022
L’incidente avvenuto sulla A22
L’incidente avvenuto sulla A22
L’incidente avvenuto sulla A22
L’incidente avvenuto sulla A22

Modena, 30 luglio 2022 - Stavano tornando da un viaggio in Puglia e si erano da poco fermati per una pausa, nella vicina area di servizio. Poco dopo, però, la tragedia tra Carpi e Rolo, Reggio Emilia, sull’A22.

Alcuni automobilisti, infatti, hanno notato una vettura che sbandava pericolosamente, schiantandosi prima contro il guard rail di destra e poi contro quello di sinistra. Purtroppo quando i soccorsi sono giunti sul posto, per una 75enne che viaggiava sui sedili posteriori non vi era più nulla da fare. La donna è deceduta a causa delle lesioni riportate nel violento impatto. L’incidente si è verificato intorno alle 16 sulla Brennero, appunto. I quattro occupanti, due coppie di 70enni originari di Brescia stavano rientrando dalle vacanze in Puglia. Per cause ancora in corso d’accertamento da parte della polizia stradale di Modena nord, subito intervenuta sul posto, il conducente e marito della vittima ha perso il controllo del mezzo, sbandando e schiantandosi contro il guard rail. Non si esclude che l’uomo sia stato colto da un colpo di sonno. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 con automedica e ambulanza ma per l’anziana non c’era più nulla da fare. Subito in A22 si sono formate lunghe code e sul posto sono convogliate quattro pattuglie della sottosezione di Modena Nord, proprio per far si che i disagi alla circolazione fossero ridotti al massimo. E’ stato però necessario attendere i delicati rilievi e la successiva rimozione dei mezzi per riaprire completamente l’autostrada. I mezzi hanno comunque continuato a viaggiare nella corsia d’emergenza e, circa due ore dopo lo schianto, ne è stata aperta al traffico una seconda. La coda, in direzione nord, ha superato i dieci chilometri. Gli altri tre occupanti sono rimasti illesi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?