Incidente mortale in A1 il 19 marzo 2019
Incidente mortale in A1 il 19 marzo 2019

Modena, 19 marzo 2019 - È un trentenne d'origine egiziana la vittima dell'incidente avvenuto questa mattina alle 6 e 30 sull'autostrada A1, la Milano-Napoli, nel tratto tra Modena Sud e Valsamaggia, avvenuto al km 172, in direzione Bologna. Ferito anche un 43enne che, nell'auto, era seduto accanto alla persona deceduta (il guidatore).

Si tratta sempre di un cittadino egiziano, ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Bologna. La dinamica: pare che il conducente abbia improvvisamente perso il controllo del veicolo, che è così andato a finire contro il guard rail. Quando il 118 è giunto sul posto, per il 30enne non c'era più nulla da fare, il giovane è morto sul colpo. Immediato l'intervento della polizia stradale di Modena Nord, sul luogo dell'incidente si sono inoltre recati i vigili del fuoco.

SCHIANTI Scontro frontale a Rimini: mamma e neonato gravissimi - Fermo: perde la vita una 26enne - Morta una donna a Macerata

Si sono formati 8 km di coda tra Modena Nord e Valsamoggia, poco dopo l'incidente, una situazione costantemente monitorata dalla polstrada di Modena Nord che ha eseguito anche tutti i rilievi del caso; intorno alle 11 il traffico era già tornato scorrevole su tutte le corsie disponibili. In direzione di Milano, causa curiosi, intorno alle 10 si registravano ancora due chilometri di coda tra Valsamoggia e Modena sud.