Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

La città torna a correre con l’Accademia

Una grande voglia di ripartire e tornare a quella normalità purtroppo ancora lontana. Questo è il sentimento che più di tutti è emerso dagli interventi di presentazione della edizione numero 26 di ’Modena di corsa con l’Accademia Militare’, a partire da quello introduttivo del generale di Divisione Davide Scalabrin, attuale Comandante, che prese parte come tenente alla prima edizione del 1995. ’Modena di corsa con l’Accademia’ ha sicuramente raggiunto lo scopo voluto dal suo ideatore, il generale Loi, di favorire con lo sport amatoriale la condivisione fra istituzione militare e cittadinanza modenese. Motivo di orgoglio per gli organizzatori è la finalità benefica dell’evento, che destina l’intero ricavato a favore di Anffas. Per quanto riguarda la gara podistica non competitiva, che partirà domenica 8 maggio alle 9,30 da piazza Roma, sono previsti due percorsi di 4 e 10 chilometri; il bivio fra i due itinerari è in piazzale Aldo Moro. Entrambi i percorsi prevedono l’attraversamento del cortile d’onore del Palazzo Ducale, un’emozione unica e speciale che caratterizza questa corsacamminata e che da sola vale la fatica. Non mancheranno le innumerevoli premiazioni per gruppi, mamme, più giovane e più anziano. Le iscrizioni si faranno in piazza Roma dal 2 maggio (orario 17-19,30), sabato 7 (9-12) e domenica mattina fino alle 9 e costano solo 2 euro, maglietta rossa, bianca o verde (in onore del tricolore) compresa. Con l’occasione sono state premiate le allieve dell’istituto Venturi che hanno partecipato al concorso per la cartolina commemorativa della manifestazione; è stata scelta l’opera gialloblu di Federica Specchio, le piazze d’onore a Ilenia Cardinale, Vanessa Bortolotti e Isabel Fernandez Rodriguez.

Giuliano Macchitelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?