Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Lavoratore in nero all’interno dell’azienda Due denunce oltre a sanzioni per 40mila euro

8 giu 2022

SASSUOLO e CASTELLARANO

Sanzioni per quarantamila euro e due denunce per lavoro nero. È il bilancio dell’ispezione effettuata dai militari dell’arma del nucleo carabinieri ispettorato del lavoro di Reggio insieme ai colleghi di Castellarano in una azienda del medesimo comune. Nei guai sono finiti però due imprenditori modenesi: una 40enne ed un 55enne rispettivamente presidente e vicepresidente del cda dell’azienda finita nel mirino dei militari. Quando i carabinieri sono entrati all’interno dell’attività imprenditoriale, poi dichiarata sospesa viste le irregolarità contestate hanno infatti accertato la presenza di un dipendente in nero. Le verifiche sono scattate nei giorni scorsi nell’ambito di una mirata attività informativa con l’obiettivo di contrastare l’illecito impiego di lavoro nero e di manodopera clandestina. All’interno dell’azienda dei due modenesi sono stati sopresi al lavoro sette lavoratori, uno dei quali, straniero appunto, è risultato in nero. Da qui la sospensione dell’attività e le ammende per oltre 36mila euro e sanzioni amministrative per un importo di circa 7mila euro. Nel corso dei controlli rilevata la mancata elaborazione del piano di emergenza ed evacuazione, l’omessa formazione sull’utilizzo delle attrezzature di lavoro e contestate violazioni per luoghi di lavoro non conformi poiché non regolarmente manutenuti e in scarse condizioni igieniche. Nei confronti degli imprenditori modenesi è quindi scattata la denuncia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?