Lavori al centro Fit. Il sogno è il ritorno dopo anni di Sinner

Il Comune di Serramazzoni riapre il centro federale di tennis dopo la chiusura nel 2020. La Scuola Alberghiera Ial Emilia-Romagna si prepara ad accogliere giocatori e allenatori, sperando anche in una visita di Jannik Sinner.

Lavori al centro Fit. Il sogno è il ritorno dopo anni di Sinner

Lavori al centro Fit. Il sogno è il ritorno dopo anni di Sinner

Mentre il Comune di Serramazzoni conferma l’avvio dei lavori per rendere di nuovo agibile il centro federale di tennis, chiuso dal 2020, la Scuola Alberghiera e di Ristorazione Ial Emilia-Romagna si prepara a riaccogliere giocatori e allenatori.

"Lo abbiamo fatto per oltre 40 anni e saremo ben felici di ricominciare dopo il lungo stop imposto dalla pandemia da Covid – dichiara il presidente dello Ial Emilia-Romagna Ciro Donnarumma – Ci stiamo organizzando per gestire la struttura dal 23 giugno al 5 agosto. Noi stiamo facendo la nostra parte per farci trovare pronti".

A Serramazzoni tutti sognano una visita di Jannik Sinner, che dieci anni fa (agosto 2014) giocò sui campi in terra rossa la fase finale della 16esima coppa Mario Belardinelli, la più importante competizione di tennis a squadre per rappresentative regionali.