Una candelina, una torta con raffigurate 30 ragazze incasellate (che dovrebbero essere tutte le sue ‘conquiste’) e la scritta sotto: "Who will be the next?", "chi sarà la prossima?". Dietro compare sorridente il consigliere comunale di Sassuolo Futura Tommaso Barbieri che festeggia così il suo 26esimo compleanno. La foto, che doveva rimanere una goliardata, chiamiamola così, tra amici, è diventata di dominio pubblico perché qualcuno l’ha postata sul social Instagram. Nel giro di poche ore è montata l’indignazione generale, alcune delle ragazze interessate...

Una candelina, una torta con raffigurate 30 ragazze incasellate (che dovrebbero essere tutte le sue ‘conquiste’) e la scritta sotto: "Who will be the next?", "chi sarà la prossima?".

Dietro compare sorridente il consigliere comunale di Sassuolo Futura Tommaso Barbieri che festeggia così il suo 26esimo compleanno. La foto, che doveva rimanere una goliardata, chiamiamola così, tra amici, è diventata di dominio pubblico perché qualcuno l’ha postata sul social Instagram. Nel giro di poche ore è montata l’indignazione generale, alcune delle ragazze interessate non hanno ovviamente gradito la pubblica esposizione. Tanto che gli stessi amici hanno dovuto rimuovere tutto (a un certo punto si era sparsa la voce che fosse stato il social stesso a rimuovere la foto come ‘contenuto inappropriato’, ma gli interessati smentiscono). Il caso però ha avuto il tempo di fare il giro dei social, è passato come succede in questi casi di smartphone in smartphone, di gruppo whatsapp in gruppo whatsapp tra Sassuolo e tutto il distretto. Alcune delle donne inizialmente erano pronte a denunciare, ma a quanto pare, dopo un franco confronto con gli interessati, non lo faranno. La torta, va precisato, non è stata preparata da Barbieri, è stato uno ‘scherzo’ dei suoi amici che così hanno voluto ‘festeggiare’ il suo compleanno. Di fatto Barbieri se l’è trovata davanti.

Interpellato, il consigliere comunale della lista civica Sassuolo Futura amareggiato sottolinea come "quella foto non doveva finire sui social. E’ una evidente strumentalizzazione politica da parte di chi non vede di buon occhio la mia battaglia sulla pedonalizzazione di piazza Martiri". Poteva però evitare di mettersi in posa dietro una torta del genere: "Come si vede – è la risposta – non sono in posa, la mano che sostiene la torta non è la mia. Io ero semplicemente seduto dietro e sono stato fotografato". Intanto però la vicenda è finita nel frullatore social.

"Nel 2021 – è uno dei commenti – gli hanno fatto una torta di compleanno con le foto delle ragazze con cui è stato, non contenti la pubblicano anche sui social. Gente di 25 e passa anni che fa queste cose. Mi dispiace per le ragazze e la mancanza di rispetto nei loro confronti".

In serata, travolti dall’indignazione social, è arrivato un messaggio, per la verità a tratti goffo anch’esso, da parte degli amici di Barbieri: "Ci dispiace che la foto di oggi sia stata fraintesa…era solo uno scherzo rivolto a un amico, a sua insaputa.

Vogliamo specificare il fatto che buona parte delle ragazze non ha avuto alcuna relazione con il diretto interessato.

Non pensavamo potesse causare così tanto clamore.

Il nostro intento non era offendere qualcuno, anzi molte ragazze della foto sono nostre amiche, è stato un errore renderla pubblica. Siamo già in contatto con le persone coinvolte".

Gianpaolo Annese