Lions, gara di solidarietà: "In campo per il sociale"

Raccolti ottomila euro: la somma è stata divisa e devoluta ad Ant e Tortellante. I fondi saranno utilizzati per comprare nuovi arredi e ampliare le proprie attività. .

Lions, gara di solidarietà: "In campo per il sociale"

Lions, gara di solidarietà: "In campo per il sociale"

di Jacopo Gozzi

Lions Club Modena Estense e Modena Romanica scendono di nuovo in campo per il sociale. I due club si sono spesi in una gara di solidarietà e hanno raccolto 8mila euro attraverso una serie di iniziative, tra cui una gara di Burraco organizzata a fine maggio al ristorante Vinicio. La somma totale è stata equamente divisa e consegnata ieri mattina attraverso due assegni simbolici ad Ant Modena e Tortellante. Nel dettaglio, i quattromila euro devoluti al Tortellante – il laboratorio terapeutico abilitativo dove giovani e adulti nello spettro autistico imparano a produrre pasta fresca fatta a mano – saranno destinati all’acquisto di mobili per un appartamento che permetterà a tre ragazzi di uscire dalle proprie famiglie e vivere da soli. "Abbiamo deciso di utilizzare questi preziosi fondi – illustra Erika Coppelli presidente Tortellante – per un progetto destinato ad alcuni ragazzi di circa trent’anni, che hanno già effettuato un percorso terapeutico e riabilitativo, al fine di promuovere la loro autonomia e permettergli di vivere da soli in un appartamento. Grazie a questa iniziativa, proveranno a staccarsi dalle famiglie, ma nel frattempo, saranno sempre seguiti da un’équipe scientifica che li aiuterà ad affrontare la loro quotidianità".

La somma destinata alla Delegazione di Modena della Fondazione Ant, l’Associazione italiana tumori che si occupa di assistenza domiciliare, prevenzione, formazione e ricerca, servirà ad ampliare le attività del nuovo ambulatorio in viale Verdi, che offre un servizio di prevenzione gratuita alla cittadinanza. "Questo contributo – spiega Maria Concetta Pezzuoli, delegata Ant di Modena – sarà destinato all’ambulatorio che è stato recentemente ristrutturato e nel quale sono già cominciate le visite di prevenzione. Ci occuperemo sia dei problemi cutanei, uno su tutti la prevenzione del melanoma, sia di altre patologie di tipo oncologico che riguardano la tiroide, o ancora, di tumori della mammella". "Abbiamo dedicato questa attività ad Ant – conclude Carlo Guidetti, responsabile service Lions Club Modena Estense – per la sua costante presenza nel campo della prevenzione e a Tortellante perché abbiamo riconosciuto in quest’associazione una qualifica e un livello professionale nella promozione di autonomie a beneficio di persone con fragilità".