Modena, 13 giugno 2018 - Il nubifragio di queste ore ha fatto numerosi danni in provincia di Modena, specialmente nel distretto e sulla fascia pedemontana.

A Fiorano è stato necessario un intervento di ripristino, da parte di Hera, del manto stradale di via Statale Est, nel tratto compreso tra via Tasso e via Panini. L’asfalto, infatti, ha subito danneggiamenti in seguito al fortissimo temporale di ieri, e che ha provocato una sovrappressione della rete fognaria con conseguente danneggiamento del manto stradale.

Fino alle 24 di domani, nell’area interessata dal cantiere, sono in essere modifiche alla viabilità: via Statale Est, nel tratto compreso tra via Tasso e via Panini, è chiusa al traffico anche per ciò che riguarda la ciclabile; in via Tasso vige il divieto di immissione su via Statale Est e di uscita in via Deledda. In via Bucciardi è vietata la svolta a destra verso via Statale Est, in direzione di Fiorano. Fatta eccezione per i residenti e i mezzi di soccorso, il transito è chiuso agli incroci tra via Statale Est con la Circondariale San Francesco e con via Poliziano.

A Guiglia, invece, il forte temporale delle 12.30 ha costretto i vigili del fuoco a un super lavoro: diverse le segnalazioni e le richieste di soccorso per gli scantinati e i piani interrati allagati. Gli allagamenti sono stati quasi tutti in via San Geminiano, segnalate anche piccole frane. Non risultano al momento cittadini evacuati, ma grande lo spavento di chi si è visto arrivare l’acqua in casa.

LEGGI ANCHE Nubifragio, in azienda saltano i macchinari