Manconi, colpo in attacco "Vi aspetto allo stadio"

Il primo acquisto del nuovo corso, molto utile a Bianco nell’eventuale 4-3-3. Attesi ora Cotali e Cauz, mentre è concorrenza furibonda per prendere Coda .

Manconi, colpo in attacco  "Vi aspetto allo stadio"

Manconi, colpo in attacco "Vi aspetto allo stadio"

Da giustiziere del Modena di Michele Mignani nel maggio del 2021, a primo colpo del nuovo Modena di Paolo Bianco. Jacopo Manconi è ufficialmente (e finalmente) un giocatore canarino dopo il direttore sportivo, Davide Vaira, ne aveva di fatto chiuso l’ingaggio tra aprile e maggio. A dire il vero, il Modena aveva corteggiato Manconi già nell’anno della C, in particolare a gennaio quando Tesser andava alla ricerca di un attaccante per rimpiazzare i tanti infortunati. Un sondaggio era stato fatto anche la scorsa estate ma, ormai in scadenza con l’Albinoleffe, tutti hanno preferito attendere il momento dello svincolo per realizzare il trasferimento in Emilia. Emilia che fu anche l’ultimo palcoscenico in cadetteria per lo stesso Manconi, nel 2016, a Carpi.

A dire il vero non fortunatissima ma di acqua sotto i ponti sembra esserne passata parecchia. Più fortunate, ad esempio, le ultime 3 stagioni all’Albinoleffe con 47 reti e 9 assist, una delle quali i tifosi del Modena la ricordano molto bene: 26 maggio 2021, minuto 97, calcio di rigore regalato da Rabiu e Manconi manda in semifinale i suoi gettando nello psicodramma Mignani. Il giorno dopo il Modena passò a Rivetti e il resto e storia. Insomma, come dei puntini che si uniscono. Come un percorso che si conclude, come sarebbe dovuto andare fin dal principio. Potrà essere uomo in più nell’attacco del neo tecnico: seconda punta, attaccante esterno qualora Bianco vorrà provare il 4-3-3 nel quale potrebbe partire da sinistra per rientrare sul destro: "Sono molto contento di essere qui, non vedo l’ora di vedervi tutti allo stadio. Dai gialli", queste le sue primissime parole in un breve video pubblicato dal club su Instagram. Manconi è il primo di tre colpi che il Modena ha in canna da tempo. Tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima dovrebbe toccare a Matteo Cotali, terzino ex Frosinone pronto a firmare un triennale. Qualche giorno in più per Cauz ma l’ex Reggiana sarà, senza troppi dubbi, un difensore canarino per le prossime due stagioni.

Capitolo Coda. Il Modena continua a sognare ma attraverso una posizione, saggiamente, attendista. Il Genoa vorrebbe vendere entro la fine di giugno, le pretendenti tentennano e sperano che con il passare del tempo il grifone possa ammorbidire le richieste e magari aiutare nell’ingaggio. La concorrenza resta altissima, i canarini osservano e monitorano senza fare il passo più lungo della gamba ma confidando nel tempo. Luglio sarà mese, evidentemente, caldissimo.

Alessandro Troncone