Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Mattarella, ecco il programma: accessi limitati

Atteso a Medolla il 20 maggio alle 10, qui terrà un discorso. Poi sarà a Finale coi Rulli Frulli

Sarà una mattinata densa quella che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella trascorrerà il 20 maggio tra le popolazioni della Bassa modenese, anche se ragioni di sicurezza non consentiranno che la visita si trasformi in un bagno di folla. Nei summit di ieri tenutisi a Medolla e Finale con Prefetto, Questore e i rispettivi sindaci Alberto Calciolari e Claudio Poletti, è stato deciso che gli accessi alla zona dove si tratterrà il capo dello Stato saranno contingentati. "Siamo pieni di orgoglio – ha detto Poletti dopo l’incontro – per il fatto che il Presidente abbia dato la disponibilità di venirci a trovare. E siamo riconoscenti. Vogliamo che il sentimento di vicinanza delle istituzioni si traduca in un impegno quotidiano di carattere amministrativo che investe il Comune, l’Unione e la Regione per cercare, non solo di accelerare la ricostruzione, ma anche di attivare una nuova fase che è quella dello sviluppo del territorio su cui stiamo già lavorando". Gli ultimi dettagli saranno definiti in un nuovo vertice che si terrà mercoledì 11 maggio alla mattina in Prefettura alla presenza delle autorità e del cerimoniale della Presidenza della Repubblica, cui seguiranno incontri pomeridiani per sopralluoghi sia a Medolla che a Finale. L’arrivo di Mattarella è previsto a Medolla intorno alle 10 nel piazzale antistante il Teatro Facchini, dove prenderà la parola davanti ad una platea di circa 200 invitati subito dopo i saluti delle autorità: il sindaco e presidente Ucman Calciolari, il presidente della provincia Gian Domenico Tomei, l’ex commissario alla ricostruzione Vasco Errani ed il presidente della Regione Stefano Bonaccini. Nella seconda parte della mattinata, il presidente raggiungerà Finale per l’inaugurazione della Stazione Rulli Frulli alla presenza dell’ottantina di ragazzi che animano questa esperienza, genitori e autorità. Qui parleranno il sindaco Poletti e il responsabile della Stazione Federico Alberghini.

Alberto Greco

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?