Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 giu 2022

Mirandola, è ufficiale l’uscita dall’Unione dei Comuni Area Nord

La pronuncia del Consiglio di Stato ufficializza la separazione

7 giu 2022
Il sindaco di Mirandola Alberto Greco
Il sindaco di Mirandola Alberto Greco
Il sindaco di Mirandola Alberto Greco
Il sindaco di Mirandola Alberto Greco

Modena, 7 giugno 2022 - Ora è ufficiale, dopo il pronunciamento del Consiglio di Stato il Comune di Mirandola esce ufficialmente dall’Unione Area Nord. La scelta di abbandonare l’Unione era stata votata in consiglio comunale e Mirandola (la città è amministrata dal sindaco di centrodestra Alberto Greco) nel giugno di due anni fa. I Comuni dell’Area Nord Modenese e la Regione Emilia Romagna si erano rivolti però al Tar, che a sua volta aveva sospeso il provvedimento, poi portato di fronte al Consiglio di Stato. Il Comune della Bassa Modense ha nel frattempo proceduto con la gestione autonoma di servizi quali tributi, polizia locale, ambiente e sportello unico delle attività produttive. Soddisfazione viene espressa dall’amministrazione comunale di Mirandola , mentre l’Unione Area Nord commenta, per voce del presidente Alberto Calciolari: “Attueremo una ricognizione dei vari servizi che, da una prima lettura della decisione del Consiglio di Stato, rimarranno comunque sotto la gestione dell’Unione comunale. Verificheremo l’impatto del nuovo assetto, tra cui il fatto che Mirandola non avrà più rappresentanti negli organi dell’Unione, in Consiglio e nella Giunta, pur se questi organi continueranno a gestire alcuni servizi mirandolesi. Sono certo che ci sarà la maturità necessaria a gestire questa anomalia"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?