di Walter Bellisi Un saluto speciale e un in bocca al lupo anche da parte di Vasco alle aspiranti Miss Italia che martedì sera, a Zocca, si sono contese il titolo di Miss Zocca 2021, nell’ambito della selezione di Miss Italia Emilia Romagna, gestita dal talent scout Marco Pellegrini e dal suo team della Gym Events. Il Kom le ha accolte al BiBap, il bar che frequenta ogni pomeriggio, dispensando loro e a tanti fan autografi e selfie. Questo dopo che le 31 candidate avevano fatto tappa al Cuenca Club...

di Walter Bellisi

Un saluto speciale e un in bocca al lupo anche da parte di Vasco alle aspiranti Miss Italia che martedì sera, a Zocca, si sono contese il titolo di Miss Zocca 2021, nell’ambito della selezione di Miss Italia Emilia Romagna, gestita dal talent scout Marco Pellegrini e dal suo team della Gym Events.

Il Kom le ha accolte al BiBap, il bar che frequenta ogni pomeriggio, dispensando loro e a tanti fan autografi e selfie. Questo dopo che le 31 candidate avevano fatto tappa al Cuenca Club Parco Piscina di Montombraro con la coordinatrice Yesi Phillipscaballero e il direttore artistico Antonio Borrelli per il casting d’ammissione riservato alle nuove iscritte e per le prove. Poi, a bordo di auto sportive del PeSaRo TuNinG CLuB hanno raggiunto il capoluogo, ricevute in due eccellenze del territorio, il Caseificio Rosola e il Prosciuttificio Verucchia srl.

Altra tappa prima dell’avvio dell’attesa serata, quella al Guru Beach - Piscina di Zocca, sede della selezione, dove le candidate sono state accolte dai parrucchieri dei saloni Maxsi Parrucchieri di Silvia e Massimo Nonni di Bologna, 4.0 Parrucchieri & Barber Shop di Zocca e Tiziana Acconciature Guiglia per Be_much.

Sei ragazze sono state premiate dopo la prima selezione che aveva ridotto il numero da 31 a 16. É stata incoronata Miss Zocca 2021 la biondissima ballerina 23enne Sofia Bartoli, di Riccione, alta 173 centimetri, con il sogno di continuare a ritagliarsi uno spazio nel mondo della danza. Secondo posto per la mora Sicilia Pascucci, di Misano Adriatico, seguita da Nicole Volpinari, 19 anni, di San Marino, e dalla 23enne Federica Bovina, imprenditrice di Crespellano, quindi dalla pluripremiata Maria Grazia Bologna, di Imola, e dalla 17enne Gaia Natalini di Bologna. L’artista del vetro @Carlo Baldessari ha premiato con una scultura Alessandra Carlà di Piacenza, miss Tresignana 2021, la più votata della serata.

Tutte le Miss sono state omaggiate di prodotti della Acetaia Leonardi di Magreta di Formigine, che l’11 settembre ospiterà una tappa importante di Miss Italia. Madrina della serata è stata Martina Zanasi, che proprio da Miss Italia ha spiccato il volo verso una carriera nel mondo della moda.

Della giuria, fra gli altri, hanno fatto parte il sindaco Gianfranco Tanari (presidente), Enrico Righetti, presidente della ProLoco, Gilberto Campagnini assessore del Comune di Zocca, Marinella Santi, fondatrice e consigliera del Vasco Rossi Fan Club di Zocca, e Cristiano Federico Sandon responsabile social per Miss Italia Emilia Romagna.