Modena, Alice Bellini in arrivo

Il mercato del volley femminile si muove lentamente in vista di una stagione di transizione. La BSC Volley Sassuolo e Volley Modena annunciano novità nelle proprie squadre, mentre la Moma Anderlini festeggia convocazioni in Nazionale U18.

Modena, Alice Bellini in arrivo

Modena, Alice Bellini in arrivo

Molto lentamente, ma qualcosa si muove nel mercato del volley femminile, in vista di una stagione che le società annunciano come di transizione, ma che nella realtà sarà di assestamento, in vista di un programma per riportare Modena almeno in serie A2. Sicuramente è il caso della BSC Volley Sassuolo, la società nata dalle ceneri fumanti dell’Idea Volley, che proprio nei giorni scorsi ha fatto sentire la propria voce ufficiale, con un comunicato molto istituzionale, ma pieno di buoni propositi, riguardanti sia la prima squadra, che il settore giovanile che sta molto a cuore a patron Fornari: confermata la presidenza, ma con un ruolo manageriale all’inglese, di Francesca Ferretti, che è già al lavoro sia per gli aspetti burocratico-logistici, che su quelli tecnici, per la costruzione di una squadra in grado di puntare ad una salvezza veloce e tranquilla: per il primo aspetto, cresce la volontà di tornare a giocare al PalaPaganelli, visto che la nuova proprietà non sembra gradire la più angusta Consolata, mentre per la squadra si parla di approdo in neroverde, (questi dovrebbero essere i colori della BSC Volley), della 25enne alzatrice Benedetta Giordano, che quest’anno ha conquistato la promozione in A2 con Altino, ed il libero 24enne Francesca Zanin, quest’anno in forza alla CVR Reggio Emilia, ma di scuola Conegliano.

Grosse novità anche in casa Volley Modena, dove la dirigenza dovrebbe aver completato la squadra, salvo piccoli ritocchi in panchina, con l’ingaggio di due schiacciatrici dal braccio pesante: una è sicuramente la modenese Alice Bellini, 23enne figlia e nipote d’arte, suo padre è Marco "Tulla" Bellini e la mamma Francesca Mescoli, sorella di Marcello, e figli dell’indimenticato Mauro, reduce quest’anno con un ottimo campionato a Castelfranco Veneto, e l’altra dovrebbe essere la 24enne Sofia Pagotto, l’ultima stagione in B1 a Chioggia, ma in passato anche in A2 a Talmassons. Tutto tace sul fronte della Moma Anderlini, che per il momento festeggia la nuova convocazione in azzurro di Stella Cornelli, Asia Spaziano e Martina Susio, convocate per un nuovo collegiale con la Nazionale Pre Juniores U18, che a Castelnuovo ne’ Monti (RE) dal 15 al 25 giugno, si prepara in vista dei Campionati Europei di categoria che prenderanno il via il 1 luglio in Romania.

Riccardo Cavazzoni