Il funerale di Mohamed Boumaret, lo studente che ha perso la vita in un incidente sulla via Marchiani, all’alba di venerdì scorso, si terrà domani alle ore 14 presso il piazzale San Bartolomeo a Pavullo. Per l’occasione, vista la fede religiosa del giovane, sarà presente un Imam.

Continua intanto la raccolta di fondi per aiutare la famiglia del giovane, che lo stesso Mohamed voleva aiutare studiando ma nel contempo lavorando anche alla ceramica Gold Art.

Ieri, al vice presidente della comunità mussulmana, hanno consegnato due buste in posta con un’offerta: la raccolta ormai, si è infatti estesa volontariamente a tutta la comunità.

Continuerà comunque la raccolta iniziata nelle scuole Marconi, che il giovane di origini marocchine frequentava. Per la raccolta fondi la scuola si è ‘appoggiata’ proprio alla comunità islamica pavullese, di cui il giovane faceva parte insieme alla famiglia: «I suoi compagni ci hanno chiesto di appoggiarsi a noi come riferimento – afferma il vice presidente Hamid – e io volentieri ho messo a disposizione il mio numero di cellulare (3897820868)».

Maria Silvia Cabri