Motor Valley Fest, a Modena cambia la viabilità (Foto Dire)
Motor Valley Fest, a Modena cambia la viabilità (Foto Dire)

Modena, 15 maggio 2019 - Per il Motor Valley Fest, da giovedì 16 a domenica 19, cambia la viabilità. Inoltre Modena mette a disposizione parcheggi per oltre 5mila posti auto con navette per garantire collegamenti gratuiti con il centro storico, dove si svolge il festival diffuso, e la zona dell’Autodromo per i Motor 1 Days. Saranno chiuse alcune strade ed entreranno in vigore temporaneamente diversi divieti di sosta.

La Polizia municipale sarà impegnata con 20 operatori in servizio giovedì, 68 nella giornata e nella serata di venerdì, 88 per il sabato (compresa la Notte Bianca) e 64 la domenica.

Divieti di sosta sono previsti da giovedì 16  in via Tre Febbraio, in piazzale Molza, in via Monte Kosika (a ridosso della rampa del Parcheggio del centro), in via De Correggi, in via Scudari, in via Carteria (dal civico 75 a via della Vite), in una zona di piazzale Tien An Men (rimangono comunque disponibili 350 posti auto, con 50 posti per i disabili), sul lato est via Berengario (da via Piazzale Sant’Agostino a via del Voltone), nel parcheggio via Emilia Ovest di fronte al parco Ferrari.

Da venerdì 17, divieto di sosta anche in via Bono da Nonantola e sul lato est di viale Vittorio Emanuele (sarà riservato ai veicoli del Challenger Tribute Ferrari).

Da sabato 18, divieto di sosta anche in via Monte Kosika (su entrambi i lati, tra via Fontanelli e piazzale Tien An Men) e sui lati est e ovest di via Berengario (da via del Voltone e via Fontanelli). Sabato 18, dalle 12 alle 19, divieto di sosta in largo Porta Bologna per lasciare spazio alle auto d’epoca del Concorso Eleganza Salvarola.

Tra venerdì 17 e domenica 19, inoltre, in centro saranno previste alcune modifiche al senso di marcia e il posizionamento di barriere fisse, in accordo con le autorità di pubblica sicurezza, con i divieti di transito in via Berengario, in via Monte Kosika (nel tratto compreso tra via Montecuccoli e Piazzale Tien An Men) e in via Bono da Nonantola (escluso residenti e persone dirette all’albergo).

Interventi alla viabilità, con modifiche dei sensi di marcia e interruzioni, sono previsti anche in zona Canaletto-Porta Nord (per la sperimentazione del progetto Masa) e in zona Autodromo, in particolare in via Pomposiana e stradello San Donnino per favorire il transito delle navette.