Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Motor Valley, la ricaduta economica vale complessivamente 300 milioni di euro

All’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola torna la Formula Uno con il Gran premio Rolex del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna dal 22 al 24 aprile. E la risposta degli appassionati non si è fatta certo attendere: saranno in 105mila nel circuito del Santerno. In un distretto unico al mondo, terra di grandi marchi delle due e delle quattro ruote e di grandi campioni, un’occasione unica per trasformare uno fra gli appuntamenti sportivi più seguiti al mondo in una straordinaria opportunità di promozione internazionale del Made in Italy e della filiera dell’automotive. Quella dell’Emilia-Romagna è la vera Motor Valley internazionale. Un prodotto anche turistico: i visitatori totali di musei e collezioni, insieme agli spettatori degli eventi che si svolgono negli autodromi emiliano-romagnoli, sono circa 1,8 milioni (il 44% italiani e il 56% stranieri, con 1.190.000 presenze turistiche, cioè pernottamenti). La ricaduta economica derivante dal movimento turistico ed escursionistico ammonta complessivamente a 300 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?