Anche il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli è risultato positivo al Covid. Lo ha annunciato lui stesso ieri mattina, subito dopo aver ricevuto il risultato del tampone effettuato martedì. "Sono risultato positivo ad un test Covid-19 – ha scritto sulla sua bacheca Facebook – Sono a casa, sto bene, solo un po’ di tosse e nessun altro sintomo. Si è trattato di un tampone effettuato per ragioni precauzionali in vista di alcuni appuntamenti istituzionali in programma. Non mi aspettavo il risultato visto che avevo fatto il test rapido pochi giorni fa e cerco sempre di mantenere...

Anche il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli è risultato positivo al Covid. Lo ha annunciato lui stesso ieri mattina, subito dopo aver ricevuto il risultato del tampone effettuato martedì. "Sono risultato positivo ad un test Covid-19 – ha scritto sulla sua bacheca Facebook – Sono a casa, sto bene, solo un po’ di tosse e nessun altro sintomo.

Si è trattato di un tampone effettuato per ragioni precauzionali in vista di alcuni appuntamenti istituzionali in programma. Non mi aspettavo il risultato visto che avevo fatto il test rapido pochi giorni fa e cerco sempre di mantenere ogni precauzione. Ma il virus mi ha colpito comunque e questo mi porta a rinnovare l’appello a prestare la massima attenzione e a rispettare in maniera scrupolosa le norme di prevenzione del contagio. L’attività continua, avanti. Insieme ce la faremo".

Dopo l’esito della positività del sindaco è scattato il tracciamento dei contatti stretti: per quanto riguarda ’piazza Grande’, nessuno dei suoi collaboratori è stato messo in isolamento ma lo staff - ieri in smart working - è stato sottoposto al tampone (oltre una decina quelli effettuati) e gli esiti sono attesi per oggi. L’ultimo incontro ufficale il sindaco l’ha avuto proprio martedì per la riunione di giunta che si è svolta rispettando le regole di distanziamento: erano presenti fisicamente circa metà degli assessori oltre a Muzzarelli. Tra gli impegni precedenti la diagnosi, il saluto ai volontari della Croce Blu che hanno consegnato i pasti ai bisognosi nel giorno di Pasqua: anche in questo caso, comunque, distanze rispettate.

Come sottolineato dal primo cittadino, il tampone che ha dato responso positivo è stato effettuato per la ripresa dell’attività dopo le feste: il prossimo appuntamento a cui avrebbe dovuto partecipare in presneza è il consiglio comunale di oggi, che con tutta probabilità il sindaco seguirà in streaming. E’ invece saltata, ieri mattina, la visita programmata in due scuole cittadine, onorata dall’assessore all’istruzione Grazia Baracchi.

Attestati di solidarietà sono arrivati al sindaco da vari esponenti politici di tutti gli schieramenti, soprattutto via social dove è stato tempestato di messaggi di pronta guarigione scritti anche da numerosi cittadini. "Con dispiacere apprendo che il sindaco Muzzarelli, è risultato positivo al Coronavirus. Personalmente e come Fratelli d’Italia intendo esprimere la mia vicinanza ed inviargli un augurio di pronta guarigione affinchè possa ristabilirsi completamente al più presto", ha detto il consigliere regionale Michele Barcaiuolo.

"Da tutto il gruppo Lega Modena i più sinceri auguri di pronta guarigione al sindaco. Riconosciamo l’impegno di Muzzarelli per il pieno rispetto delle norme di prevenzione del contagio, e la sua massima attenzione nell’evitare l’infezione; attenzione che purtroppo non è stata sufficiente contro questo virus,

tanto subdolo quanto imprevedibile", ha detto il capogruppo Alberto Bosi.