Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Nasce l’alternativa della comunità di transito pronta a partire dal mese prossimo

Contro la povertà estrema la nostra città sperimenta anche la Comunità di transito che inaugurerà il prossimo mese ma che ha già avviato i primi inserimenti. La Comunità di transito, dedicata appunto a persone in condizioni di povertà estrema, che a regime accoglierà 14 adulti senza fissa dimora in difficoltà, sarà utilizzata per inserimenti brevi a favore di persone che non reggono il collocamento in comunità se non per periodi limitati. Il progetto è realizzato grazie a un finanziamento ottenuto dal ministero dell’Interno-Dipartimento libertà civili e immigrazione all’interno della candidatura ’Modena città sicura ed inclusiva’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?