Organo restaurato, oggi l’inaugurazione

Chiesa di Benedello, messa alle 20 con don Gianelli poi concerto .

Inaugurazione del restaurato organo della chiesa di Benedello questa sera alle ore 20. Sarà celebrata la santa messa presieduta da don Andrea Gianelli, alla quale seguirà il concerto voce e organo con Alessandra Bonvicini e Massimo Rovatti che eseguiranno musiche di Handel, Bach, Franck, Mascagni, Padre Davide da Bergamo. Il restauro, effettuato dalla ditta Bigi di Reggio Emilia, è stato finanziato attingendo all’8 per mille della Chiesa cattolica e in parte da don Gianelli, originario di questa parrocchia del pavullese. Si tratta di un organo importante, identificato con l’attuale di Agostino Traeri, rifatto da Eugenio Bonazzi nel 1884. È tutelato dalla Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia. Fu acquistato nel 1811 dalla chiesa di S. Lorenzo di Bologna. Dai documenti risulta che era stato costruito dai ’Sig.ri Trajri Modenesi’ e ciò lascia supporre che la costruzione era stata iniziata da Domenico Traeri prima del 1744 e portata a compimento da Agostino Traeri. L’organo fu ’riformato’ da Rodolfo Guerini a metà di questo secolo. w.b.