Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
6 mag 2022

Parte la metropolitana pedonale, un’app per fare sport divertendosi

Castelfranco segue l’esempio di San Cesario e attiva sette ’stazioni’ per contrastare sedentarietà e ludopatie

6 mag 2022

"Usa la Metropolitana urbana pedonale". E’ questo il "claim" che accompagna il progetto delle metropolitane urbane pedonali di Castelfranco, Piumazzo, Gaggio di Piano e San Cesario sostenuto dall’Unione del Sorbara e dallo stesso Comune di Castelfranco. Un’iniziativa finalizzata, da un lato a contrastare la sedentarietà, dall’altro a sostenere la mobilità sostenibile, e che ora allarga i propri orizzonti dotandosi di uno strumento in più, l’App MuoviCastelfranco collegata al sito www.muovicomune.itmetrocastelfranco, un vero e proprio progetto di comunità che adotta il binario MetroCastelfranco con un obiettivo in più: sostenere anche chi è affetto da ludopatia e dal gioco d’azzardo compulsivo. Quest’applicazione, seguendo le tabelle posizionate in questi giorni lungo le sette "stazioni" che costituiscono il "binario" di Castelfranco, permette di "giocare" calcolando i tempi, le velocità di spostamento da una "stazione" all’altra e la resa in salute. In ognuna di queste tabelle, oltre le linee-guida, campeggia poi anche il messaggio di richiamo e di accoglienza destinato a chi è affetto da disturbo del gioco d’azzardo. Nadia Caselgrandi, vicesindaco di Castelfranco, che ieri ha presentato l’iniziativa assieme al sindaco Giovanni Gargano e al primo cittadino di San Cesario Francesco Zuffi ha commentato: "Essere fisicamente attivi è essenziale per cuore, mente e corpo, a ogni età e con ogni abilità. L’attività fisica previene e cura decine di malattie, pur non sostituendo i farmaci. Ed è proprio concentrandoci su tutti questi aspetti positivi che abbiamo deciso di allargare il raggio d’azione puntando anche a sostenere chi è finito suo malgrado nella dipendenza da gioco. "Non possiamo che condividere – ha aggiunto Zuffi – la scelta di Castelfranco di sposare questo progetto: da quasi un anno anche San Cesario ha attivato la app e la rete di percorsi con MetroSanGer con oltre 500 persone che partecipano al gruppo Facebook per coordinare i ’treni’ in partenza. È senz’altro un’occasione per promuovere buone pratiche per la salute insieme alla conoscenza del territorio. Da presidente dell’Unione sono molto contento che il progetto si sia espanso anche nei comuni limitrofi". L’assessore allo sport di Castelfranco, Leonardo Pastore, ha concluso: "Una bella iniziativa che racchiude alcuni ingredienti essenziali: lo sport, il benessere psico-fisico, la tecnologia digitale".

Marco Pederzoli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?