Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

"Partirò dall’ascolto per migliorare i servizi"

Tania Meschiari sarà la candidata del centro sinistra il prossimo 12 giugno
Tania Meschiari sarà la candidata del centro sinistra il prossimo 12 giugno
Tania Meschiari sarà la candidata del centro sinistra il prossimo 12 giugno

Alla fine le forze del centrosinistra di Bomporto lunedì sera hanno deciso di convergere su Tania Meschiari come candidata sindaca. Sarà lei il prossimo 12 giugno a cercare di raccogliere l’eredità di Angelo Giovannini. Attualmente consulente di condominio, Meschiari non è nuova alla politica, anche se nell’ultima legislatura si era "messa in panchina". Ora rispunta e il centrosinistra si affida a lei per vincere.

Meschiari cosa l’ha convinta a scendere in campo?

"Le stesse persone con le quali ho collaborato nei diversi ambiti hanno creduto nelle mie potenzialità e mi hanno incoraggiata. La sfida mi permetterà di intensificare ulteriormente il mio impegno per il territorio e la sua gente".

Quali le caratteristiche cui intende ispirare il suo eventuale mandato?

"Voglio partire dalla gente, ascoltare e quindi agire. Faremo incontri nei quartieri per arrivare alla definizione di un’identità territoriale sulla quale pensare e progettare il territorio, i servizi, la fiera, le manifestazioni e lo sviluppo del sistema paese. È fondamentale individuare azioni per favorire la socialità dei giovani e far sì che il comune torni ad essere percepito come un luogo da vivere e su cui investire per la crescita della propria famiglia. Questo si ottiene con il sostegno delle attività economiche e il collegamento dei centri abitati completando la ciclabile Sorbara Bomporto per agevolare una mobilità dolce e lo spostamento con mezzi non inquinanti".

Come si chiama la lista?

" E’ una lista civica di centrosinistra ‘Bomporto, Solara Sorbara insieme’".

Quali le direttrici della sua azione amministrativa?

"Rendere i nostri servizi più efficienti, snellendo il più possibile i processi interni. Ilaria Malavasi, nella legislatura di Angelo Giovannini ha intrapreso un percorso di efficientamento della macchina comunale, implementando il controllo di gestione, individuando indicatori per avere sotto controllo costi e efficacia dei servizi. Con le competenze di Ilaria si potrà dare continuità alle azioni intraprese per ottimizzare i tempi di risposta ai cittadini e ai professionisti, anche attraverso il completamento del percorso di digitalizzazione avviato negli ultimi anni".

Se eletta cosa farà nei primi 100 giorni?

"Saranno fissati appuntamenti a cadenza bimestrale dell’aperitivo con la giunta dove saremo presenti per dare risposte, illustrare progetti e ascoltare la comunità. Verificheremo le opportunità da cogliere con i bandi Pnrr, soprattutto per un potenziamento della mobilità dolce e la conversione di nuovi spazi di aggregazione per giovani e famiglie. Faremo una ricognizione degli spazi verdi e delle strutture a disposizione per programmare come utilizzarli".

Alberto Greco

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?