Carpi, 6 dicembre 2021 - Paura verso le 13.30 al centro commerciale Borgogioioso di Carpi, affollato per lo shopping natalizio. Una guardia giurata è rimasta ferita da un colpo di pistola esploso da due rapinatori. Il vigilante, secondo una prima ricostruzione dei fatti, stava prelevando i soldi contenuti nello sportello bancomat vicino a uno degli ingressi quando è stato aggredito dalla coppia di malviventi che lo hanno spinto per rubargli la borsa con il denaro.

Sparatoria al centro commerciale di Carpi (foto Fiocchi)

Uno dei rapinatori ha quindi sparato un colpo che ha ferito la guardia. I rapinatori sono dunque scappati in auto con i soldi, mentre alcuni testimoni davano l’allarme. La guardia giurata è stata trasportata all’ospedale dal 118.

Il sindaco di Carpi: "Sbigottito e sgomento dalle modalità"

"Le modalità della rapina a mano armata avvenuta oggi al Borgogioioso mi lasciano sbigottito e sgomento. Innanzitutto vanno la vicinanza e solidarietà mie e dell'amministrazione comunale alla guardia giurata ferita, che nei prossimi giorni cercherò di andare a trovare in ospedale". Sono le parole del sindaco di Carpi Alberto Bellelli in merito alla rapina avvenuta questo pomeriggio all'interno del centro commerciale Il Borgogioioso, che ha visto il ferimento di una guardia giurata.

"Mi auguro - aggiunge il primo cittadino - che le forze dell'ordine catturino quanto prima i responsabili di questo violento atto e li assicurino alla giustizia. Il nostro sistema di videosorveglianza come sempre è a disposizione, auspicando che possa essere utile a individuare i criminali. Questi fatti esecrabili - termina il primo cittadino - rendono sempre più fondata la nostra richiesta di portare il commissariato di polizia di Carpi a un secondo livello, per garantire servizi ancor più efficienti e tempestivi incrementando in modo significativo il personale da impiegare nel controllo del territorio".