Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 giu 2022

Piandelagotti accoglie i profughi, brindisi di benvenuto e assaggio dei prodotti locali

Frassinoro, 12 sono ospiti nell’ex canonica: tutta la frazione si è data da fare

12 giu 2022

Gli ucraini arrivati nelle scorse settimane e scappati dalla guerra, da ieri possono dirsi ufficialmente abitanti di Piandelagotti. Proprio nel giorno in cui dal centro paese partivano le squadre di soccorso in direzione del Monte Cusna ai cui piedi è stata ritrovata la carcassa dell’elicottero disperso con i suoi passeggeri. Una tragica coincidenza che fintanto che la notizia non è trapelata ha permesso comunque alle circa 60 persone presenti di brindare e dare ai nuovi arrivati la giusta accoglienza. A fare gli onori di casa al parco del Pianellino, c’erano il vicesindaco di Frassinoro Giancarlo Palandri, don Luca che nella ex canonica ha ospitato 12 profughi, Stefania Manattini, e la presidente della Pro Loco Serena Fontanini. Da Modena sono arrivati il vicepresidente di Porta Aperta e un caloroso messaggio di benvenuto da parte della consigliera regionale Palma Costi. A garantire un rinfresco d’eccezione con prodotti tipici e varie prelibatezze arrivate anche dall’Ucraina, ci hanno pensato gli esercenti di Piandelagotti e l’inossidabile Lamberto Piacentini, il postino in pensione che ha garantito una nuova casa ad Anna e oggi si è ripetuto mettendo a disposizione la sua casa a una famiglia ucraina di tre persone. Generoso Verrusio

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?