Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Play, si parte con il ’fuori salone’ Guardie e ladri al museo

Il festival del gioco propone venerdì un’anteprima nelle biblioteche. Delfini e Crocetta

Per un festival che cresce il rapporto con il territorio è imprescindibile: Play, alla sua 13esima edizione, occupa in maniera giocosa piazze, edifici storici, sale, biblioteche del centro storico e non solo, fino ad arrivare in provincia con proposte ludiche e di approfondimento etereogenee e gratuite.

In attesa di ritrovarsi in fiera dal 20 al 22 maggio gli eventi collaterali del Fuori Salone prendono il via già venerdì 13 maggio con un evento parallelo in due biblioteche cittadine, che prosegue fino a domenica 22 maggio. ’Due di notte’ è una storia a bivi di Lorenzo Trenti: scoccano le due di notte al Museo Storiografico Cittadino. Due individui si muovono furtivamente per le sale deserte: un ladro scaltro e una mummia misteriosa. E’ possibile giocare la stessa vicenda dal punto di vista del ladro alla Biblioteca Delfini e da quello della mummia alla Biblioteca Crocetta; basta cercare nei corridoi e tra gli scaffali i totem per giocare e seguire i paragrafi numerati: sono le scelte del giocatore, di paragrafo in paragrafo, a decidere il suo destino.

Martedì 17 maggio e giovedì 19 maggio dalle 16 è ’Caccia alla bottega’ al Quartiere 3 di Modena: partendo dalla Chiesa di Sant’Agnese ragazze e ragazzi delle scuole elementari e medie possono partecipare a un particolarissimo quiz. A ciascuno viene fornito un libretto con dieci enigmi, dei quali cinque hanno come risposta una delle botteghe del quartiere e gli altri cinque alcuni elementi caratteristici della zona; e per coloro che dimostreranno di conoscere meglio il proprio quartiere in palio ci sono i biglietti di ingresso a Play.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?