Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 mag 2022

"Polizia locale in piazza Martiri per gestire la sosta delle auto"

Lo propone Fratelli d’Italia che in alternativa avanza anche l’idea dei volontari della sicurezza

24 mag 2022

"L’ideale sarebbe una delimitazione più visibile delle aree di sosta, ma per evitare di deturpare con strisce di vernice una piazza costata diversi milioni di euro e due anni di lavori, ci sembra più opportuno ricorrere alla presenza ’amica’ e non solo sanzionatoria della polizia locale o di volontari della sicurezza".

È la proposta del circolo sassolese di Fratelli d’Italia per regolamentare la sosta in piazza Martiri, dove gli stalli, delimitati da ‘borchie’, risultano poco visibili e sono ancora numerosi i casi di chi parcheggia in doppia o tripla fila, quando non all’esterno degli stalli. "Se una parte di responsabilità è certamente da attribuire ad autisti indisciplinati o distratti, è vero che risulta complicato distinguere la fine di una posta dall’inizio di una altra", evidenzia Fratelli d’Italia, suggerendo soluzione ad una problematica con la quale molti sassolesi – e non, perché la piazza è approdo anche e soprattutto da chi proviene dai comuni limitrofi – non hanno ancora imparato a fare i conti anche se è ormai parecchio tempo che le borchie colorate – blu sosta a pagamento, gialle portatori handicap, bianco scooter e ciclomotori – dicono chi può e chi non può parcheggiare in quegli stalli,e spiegano comunque in modo esaustivo – anche con segnaletica verticale ad hoc – il piano della sosta che regola la piazza.

Vero, tuttavia, che qualcosa di più si può fare, e Fratelli d’Italia chiede "che almeno nelle ore di punta al mattino o alla sera nell’orario degli aperitivi, quando la piazza si affolla", siano sul posto pattuglie della municipale o i ’vos’ per assistere gli automobilisti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?