Eccesso di velocità, violazione dei limiti imposti e gli agenti di Polizia locale Unione Area Nord hanno sanzionato 256 automobilisti. E’ questo il bilancio dei controlli effettuati nelle giornate tra il 17 e il 22 febbraio sulle principali arterie stradali nei Comuni di Mirandola, Camposanto, Concordia con l’ausilio di telelaser e autovelox. Tre le patenti ritirate, di cui una a Mirandola, in via Mazzone, e una nella frazione di San Giovanni di Concordia a due automobilisti che sfrecciavano alla velocità di cento chilometri orari a fronte di un limite di 50. I due, un 45enne e un 50enne, sono stati sanzionati rispettivamente di 544 euro, sei punti in meno e sospensione della patente per un mese. Sono stati inoltre redatti 177 verbali per superamento del limite di velocità di non oltre 10 km orari e altri 76 per superamento del limite di oltre 10 km con sanzione di 173 euro. I controlli mirati sulla velocità sono stati disposti dal Comando Polizia Locale a seguito di varie segnalazioni. A confermarlo, il comandante Gianni Doni. «Nell’ultimo periodo sono state segnalate situazioni pericolose legate alla velocità di transito dei veicoli e siamo voluti intervenire energicamente per dare un segnale forte a chi non si attiene alle più elementari regole del Codice della strada. Le pattuglie dotate di Telelaser e Autovelox faranno un programma mensile di controlli nell’Unione Area Nord».

v.b.