Raccolta fondi per l’alluvione

Oltre 150 aderenti a "Nonantola per Quarrata", iniziativa di raccolta fondi per il comune pistoiese colpito dall'alluvione. Pranzo benefico oggi con autorità locali. Comunità unite nel ricordo di Antonio Vermigli.

Sono oltre 150 le persone che hanno già aderito all’iniziativa "Nonantola per Quarrata", il progetto di raccolta fondi per questo comune del Pistoiese colpito dall’alluvione di novembre. Un pranzo per raccogliere fondi è in programma oggi alle 12 alla palestra polivalente di via Marzabotto 2. All’iniziativa sarà presente l’amministrazione comunale di Quarrata con il vicesindaco Patrizio Mearelli e l’assessore Simone Niccolai. "Nonantola e Quarrata – ricorda una nota del Comune - sono comunità legate da due cose: essere state colpite da un’alluvione e aver "condiviso" Antonio Vermigli, recentemente scomparso".