Assalto al portavalori (FotoFiocchi)
Assalto al portavalori (FotoFiocchi)

Modena, 20 gennaio 2020 – Rapina ad un portavalori intorno alle 8.30 a ridosso del centro commerciale GrandEmilia. Il bottino ammonterebbe ad oltre centomila euro. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, arrivati sul posto subito dopo l’accaduto, ad entrare in azione sarebbero stati quattro rapinatori, armati almeno di un fucile e arrivati sul posto su un’auto rubata, una Alfa Romeo Giulietta rinvenuta poco dopo, abbandonata. La dinamica: due guardie giurate si sono presentate al GrandEmilia per ritirare i soldi degli incassi delle attività.
Mentre, come da protocollo, uno dei due attendeva all’interno del furgone, il secondo è andato a ritirare i sacchi con il denaro.

Uscendo si è trovato di fronte un uomo col volto travisato che gli ha puntato contro un fucile, strappandogli i sacchi con il denaro contante. Il rapinatore è poi salito sull’auto, che ben presto si è dileguata. Sempre come da protocollo, la guardia giurata alla guida del portavalori ha messo in moto e si è allontanato dal luogo della rapina il più velocemente possibile. Il portavalori è poi uscito di strada in via Emilia Ovest. Alla guardia giurata rapinata, l’uomo con il volto travisato ha portato via anche la pistola d’ordinanza.