Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Rapinò la farmacia, condanna a 6 anni

Il malvivente aveva minacciato con la pistola le dipendenti

Era il 3 febbraio dello scorso anno quando due uomini, volto travisato da cappellini e mascherine chirurgiche, fecero irruzione all’interno della farmacia comunale Crocetta di via Ciro Menotti. I banditi erano armati uno di coltello, l’altro di una pistola giocattolo. Ieri quest’ultimo – un 48enne campano con una lunga carriera criminale alle spalle – è stato condannato a sei anni e due mesi di carcere nell’ambito del processo con rito abbreviato. Secondo l’accusa quel giorno, insieme ad un complice il bandito minacciò le farmaciste con l’arma per poi farsi consegnare l’incasso della mattinata, pari a circa 300 euro. L’uomo era stato individuato grazie alle telecamere di videosorveglianza. Secondo la difesa, invece, l’identificazione dello stesso non poteva dirsi certa. L’imputato è rinchiuso in carcere.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?