Rezza, folle energia . E un sogno Kabuki

Antonio Rezza e Flavia Mastrella presentano "Hybris" al Teatro Storchi, mentre Matilde Vigna presenta "L'ultima figlia" al Nuovo Teatro delle Passioni. Al Michelangelo, Manjushaka con il teatro Kabuki e Pino e gli Anticorpi con la comicità. Domani a Pavullo, Arianna Scommegna in "Misery" e sabato a Nonantola, "Spezzato è il cuore della bellezza" di Mariano Dammacco.

Rezza, folle energia . E un sogno Kabuki

Rezza, folle energia . E un sogno Kabuki

La "folle e lucida genialità" di Antonio Rezza (nella foto) e Flavia Mastrella innerva "Hybris", la loro nuova creazione, al teatro Storchi sabato 18 e domenica 19. Nel ridotto, fino al 19 le repliche de "L’ultima figlia", progetto di Matilde Vigna, mentre da giovedì 16 a domenica 19 al Nuovo teatro delle Passioni viene presentato "Giulio Cesare" di Shakespeare con gli attori della casa circondariale di Modena e la regia di Stefano Tè.

Al Michelangelo, venerdì 17 la compagnia giapponese Manjushaka con il teatro Kabuki, e sabato 18 la comicità di Pino e gli Anticorpi. Domani a Pavullo Arianna Scommegna in "Misery", dal romanzo di Stephen King. Sabato a Nonantola, "Spezzato è il cuore della bellezza" del regista Mariano Dammacco.