Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

"Rivi cittadino, maggioranza contro il sindaco"

"Ormai sono abituato a sentire apostrofare come ‘fascisti’ tutti quelli che non la pensano come il Pd. Oggi aggiungiamo anche la parola ‘indecente’ riservato a chi non si allinea al Verbo dem". La considerazione è del consigliere del gruppo misto Donato Gualmini a proposito della disputa in corso sulla revoca della cittadinanza a Benito Mussolini e delle valutazioni sul dibattito in aula da parte di Pd e lista civica ‘Tosi è il mio sindaco’. "Quanto ho affermato – sottolinea Gualmini – in Consiglio è frutto di ricerche fatte sui libri, internet e per aver parlato direttamente, compresi i miei genitori, con chi ha vissuto determinati momenti. Non provengono da segreterie politiche che ‘dettano’ cosa bisogna dire o da associazioni, vedi l’Anpi, che dicono cosa fare sul caso Mussolini". Inoltre, aggiunge il consigliere, "ringrazio il sindaco e chi ha votato a favore della cittadinanza onoraria a don Rolando Rivi. L’‘ambo’ fioranese della dialettica e libertà ha dimenticato di commentare i quattro voti contrari e tre astensione della maggioranza a favore della cittadinanza onoraria a don Rivi. Quindi, voto contrario al sindaco. Silenzio assoluto dalla consigliera Maria Luisa Cuoghi e di Davide Muradore, segretario del circolo Pd di Fiorano".

g.a.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?